21 giugno 2016

MOJITO PER TUTTI!

Alzi la mano chi vorrebbe un buon Mojito!
Dai su, non fare la timida! So che anche a te piace rinfrescarti con questa bevanda, magari dopo una giornata al mare 🌞
Quindi fatti una bella doccia e scegli l'outfit giusto per il tuo aperitivo, anzi no, te lo scelgo io! Posso?
Ho cercato degli abiti freschi e leggeri ma che siano anche comodi per ballare e camminare da un locale all'altro del lungo mare...perché si sa, non tutti i bar fanno i drinks uguali, bisogna provarli tutti no? 😆 😜

Un top con un paio di jeans andranno benissimo. Scarpe sportive e un'immancabile borsa a tracolla daranno comodità al tuo look.

Collana MOJITO!: Ibisco Creazioni
Top bianco e Jeans con toppe: TopShop
Postina verde lime: Carpisa
Scarpe: Converse Chuck Taylor All Star

Ovviamente non può mancare il pezzo forte: la nostra collana MOJITO!
Questo gioiello è stato creato per celebrare questa gustosa bevanda al gusto di lime e menta!
Non a caso il suo pendente è un mini-shaker con ghiaccio e fette di lime, accompagnato da una foglia di menta in lucite e una perlina sfaccettata che da colore e brillantezza.
Qui puoi vederlo da più vicino!

Per maggiori info CLICCA QUI!
Appena indosserai questa collana ti sentirai subito addosso la freschezza della menta e il gusto agrumato del lime!
Allora ti piace?
Spero di sì...

Alla prossima e un abbraccio,
Giulia

P.S.: il Mojito (quello vero) bevilo responsabilmente! 😉

13 giugno 2016

GUIDA AL CONTO-VENDITA: COME VENDERE I PRODOTTI HANDMADE.

In questo post voglio parlarti del contratto di conto-vendita che spesso sento nominare quando si parla di lavori d'artigianato in termini di hobbistica.

Spesso su Facebook mi capita di leggere post nei quali si chiede come ci si deve comportare - da un punto di vista fiscale - nel caso si decida di vendere i propri prodotti handmade all'interno di alcuni negozi.


L'attività di vendita di prodotti fatti a mano crea spesso molta confusione, sia perché la normativa da rispettare è di per sé un po caotica (per i vari regolamenti regionali), sia perché in rete si trovano informazioni spesso non corrette.

Ma come si differenziano gli hobbisti dai venditori professionali?
Ecco i punti che lo spiegano:

  • L'hobbista svolge l'attività di vendita in modo occasionale per un max di 30 giorni all'anno;
  • I prodotti creati dall'hobbista non devono avere un valore superiore ai €250, in alcune regioni non devono superare i 100 euro;
  • I ricavi derivati dall'attività di vendita non devono superare la soglia di 5.000 euro annui.

Essendo quindi un venditore occasionale, per l'hobbista la normativa fiscale è piuttosto semplice.

Detto ciò ti spiego come si svolge l'attività con contratto di conto vendita.
Prima di tutto devi stampare il modulo del Contratto di conto-vendita in duplice copia e compilarlo con i tuoi dati.
Nella tabella dovrai scrivere quali prodotti hai deciso di lasciare al negoziante, con le relative quantità ed il prezzo.
Sta a te poi decidere la percentuale da lasciare al negoziante nel caso di vendita. In questo caso, naturalmente, il prezzo sarà maggiorato rispetto a quello iniziale. 
Importante è non tralasciare le firme, sia la tua che quella del negoziante. 
Una volta finito una copia la terrai tu e una sarà del negoziante.

Cosa succede in caso di vendita?
Se la vendita avviene tra soggetti privati, l'hobbista non ha l'obbligo di rilasciare ne ricevute fiscali ne scontrino. Se invece la vendita avviene tra hobbista e un committente con partita iva (il negoziante), dovrai rilasciare una ricevuta non fiscale con marca da bollo del valore di €2 se l'importo venduto supera la cifra di € 77,47.
Il blocchetto delle ricevute non fiscali lo trovi facilmente nelle cartolerie.

Non meno importante è la Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, utile per la vendita delle opere d'ingegno. Puoi allegare una copia al contratto di conto-vendita. Inoltre la devi portare sempre con te anche quando partecipi ai mercatini dedicati all'handmade.

Una piccola parentesi va anche alla vendita online dei propri prodotti artigianali.
Tantissimi hobbisti ormai provano a vendere i loro prodotti handmade utilizzando la rete internet.
Purtroppo ad un hobbista non è consentito avere un proprio sito e-commerce, ma questo non significa che non possa vendere in rete ciò che produce.
E' possibile ovviare al problema facendosi aiutare dai vari marketplace presenti in rete.
I più conosciuti? MissHobby, DaWanda, Etsy.

Spero che questo articolo ti sia stato utile.
Per ogni dubbio scrivimi una mail all'indirizzo ibiscocreazioni@yahoo.it

Buon lavoro e W il "fatto a mano"!

Giulia

06 giugno 2016

ELEMENTI NATURALI: IL LEGNO. COME ABBINARE BIJOU IN LEGNO E ABBIGLIAMENTO.

Giugno è arrivato e con lui, si spera, arriverà anche una bella estate.
Noi non manchiamo l'occasione di proporvi i nostri look; in questo caso l'outfit che vedete nell'immagine sottostante è stato costruito tutto intorno ad uno degli elementi naturali più utili e vivi che la natura ci offre: il legno!

Collana e bracciale in legno: Ibisco Creazioni
Top color sabbia: Zalando Essential
Gonna a campana: Benetton
Borsa tracolla: Max&Co.
Zeppe: Mai Più Senza
Cappello panama: Esprit
Questo insieme di capi d'abbigliamento e bijou vi farà sentire comode e fresche, assicurandovi di apparire giovani e alla moda! Le zeppe in legno ad esempio hanno un tacco grande che vi permetterà di camminare tutto il giorno senza rischiare di affaticare le vostre caviglie; il tacco grande infatti da più sostegno rispetto ai tacchi a spillo, così eviterete di fare così:



Allora che ve ne pare? Caduta a parte ovviamente 😅
Come sempre, per le info sui prodotti proposti, vi invitiamo a cliccare i link presenti nella didascalia dell'immagine.

Un abbraccio,
Giulia

03 giugno 2016

SII UN PO ALICE...ALMENO PER UNA SERA!

Vi ho già parlato della mia passione per "Alice nel Paese delle Meraviglie" nel post di qualche giorno fa. Ora passiamo ai fatti!
I gioielli di nostra creazione - quelli che vi ho presentato qui - non vedono l'ora di essere abbinati ad abiti e scarpe, sia di giorno che si sera.
Ed è proprio per una serata magica l'outfit che oggi vado a proporvi.
Questa volta ho voluto aggiungere anche un consiglio per il make up. Come avrete notato dalla foto sotto, ho pensato ad un ombretto color blu poiché è uno dei colori in per la primavera-estate 2016.
Il rossetto invece è un nude con glitter della linea Color Riche "Alice attraverso lo specchio" in edizione limitata de L'Oréal Paris.

Orecchini "Alice e il Tempo": Ibisco Creazioni
Abito lungo da sera: Unique
Décolleté nude: Zign
Pochette glitterata: Menbur
Orologio analogico: Kate Spade
Rossetto: L'Oréal Paris
Ombretto e kit pennelli: Kiko Milano
Che ve ne pare? A me piace moltissimo!

Buon weekend ed un abbraccio,
Giulia